Articoli con tag: Boazzo

Scoglio di Boazzo – Uomini di Frontiera –

Dicono la più bella dello scoglio!! Come non prenderla come un obbiettivo ….quindi andiamo a vedere anche noi !!!
Non avendone fatte molte di quelle presenti non so se è la più bella , ma certamente una bella via lo è. Logica, di ingaggio, di ricerca del passo giusto al momento giusto , ogni tiro ha qualcosa di impegnativo e ogni tiro c’è qualcosa che ti fa respirare profondamente e poi…ecco risolto…qualcosa è anche forse non cosi risolvibile ma ci sta pure quello.

Bella si lascia scalare , la temperatura è perfetta , la compagnia è quella giusta , giornata che resterà anche questa nei ricordi di giornate di divertimento doc.!

Grazie al Socio Marco

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categorie: Alpinismo | Tag:

Scoglio Di Boazzo – PsycoBar

Immagine

La Relazione diceva:

Viavace Arrampicata Libera interrotta da passi di artificiale “soft”

Ambiente Accattivante, da esposto ad aereo , Granito Fantastico

Un poco di pelo e tanta birra…

Poi incontri il Pota a colazione ed aggiunge : be è una via ariosa …molto ariosa…

Insomma in questo Bar nessuno regala nulla, in più la Birra la devi portare da casa…e anche un po’ di redbull non guasta, l’unica cosa certa che il divertimento non manca!

Grazie a Marco per la condivisione…

Categorie: Alpinismo | Tag:

Spaghetti allo Scoglio – Val Daone

Giornata interessante , dalla quale scaturiscono alcune riflessioni e alcuni fatti.

Fatto: È stato un piacere riscalare con Rocco dopo un lungo digiuno, durata più di un anno e mezzo. La via giusta per  rifocillarsi non poteva che essere un bel piatto di spaghetti allo scoglio.

Riflessione: Meglio non mangiare cinese/giapponese la sera antecedente all’abbuffata altrimenti si rischia di non capirci nulla e il secondo tiro doverlo fare con poca eleganza…

Fatto: Bella logica , chiodata dove serve, con un po’ di pepe, dove si può integrare viene lasciato spazio ai friend. Noi abbiamo utilizzato 3, 2 , 1 , 0,75, 0.5- micro. Soste a spit. Prendersi 12 coppie per il secondo tiro. 6b A1 o  7a+ 285 mt

Riflessione: La fessura del quarto tiro è una figata galattica. (Io ho utilizzato un Rosso, un Giallo e il Blu, per chi vuole andar via più easy raddoppiate blu e giallo)

Fatto: pensavamo di essere soli , alla fine c’erano ben sei o sette cordate sulle varie vie. La temperatura si aggirava intorno a ventitre gradi. Spettacolare.

Riflessione: Questo tipo di vie e di roccia mette sempre alla prova il self control. Ho trovato un passo sul tiro di 6 a + , veramente interessante.

Fatto: Alcuni punti della via era sporchi e lichenosi. I funghetti , bè che dire fidarsi è bene non fidarsi è meglio ! usati quelli grossi che sono perfetti.

Riflessione: un complimento all’apritore, un saluto al Placido, e un grazie a Rocco, eee cercare sempre il facile nel difficile non toglie il gusto .

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categorie: Alpinismo | Tag:

Blog su WordPress.com.