Articoli con tag: Alpinismo

Val Brenta Bassa – Sotto gli occhi della luna piena

Prima volta per me in questo angolo del Brenta , dove se in condizioni ci sono molte possibilità di salita.

Decidiamo con Dario e Simone di salire una linea veramente bella con parti in roccia.

Visto e considerato l’ottimo allenamento di Dario in dry decide che vuole provare lui il secondo tiro . Per fortuna ! Ghisata spaziale per l’allenamento scarso, ma tuttavia riusciamo ad arrivare in sosta in modo dignitoso .

Il primo e il terzo tiro sono su ghiaccio ottimo ed entusiasmante .

Ottima giornata e ringrazio Simone e Dario .

 

Categorie: Alpinismo | Tag: ,

Aiguille Dibona – Visita Obbligatoria

“Visite obligatoire” il nome di questa stupenda via che vince la parete sud di questa fantastica montagna. Come nel titolo La visita è “obbligata” per un amante del granito su questa montagna che raggiunge la sommità con i suoi 3130 metri. La via è spittata con parsimonia ma mai troppo pericolosa , il grado è obbligato su tutte le lunghezze e per ogni metro di ogni lunghezza direi. La giornata stupenda rende la salita entusiasmante. Siamo gli ultimi sulla linea già occupata da altre cordate che prima di noi , probabilmente dormienti al rifugio hanno iniziato la loro scalata. Siamo io Francesca ed Andrea, apre le danze Francesca sui primi tre tiri di placca che fan capire da subito che la via andrà conquistata . Dopo il terzo tiro prendo il comando e porto a termine fino alla sommità di questa fantastica linea. Andrea oggi fa il passeggero e ogni tanto incute terrorismo psicologico sopratutto sull’ultima placca del penultimo tiro. “ci sono tre metri duri” … appoggio i piedi e me ne frego delle mani e salgo. Il secondo di cordata che mi precede, raggiunta solo sulla penultima lunghezza,mi guarda con stupore visto che saliva arrancando, intimoriti in sosta vogliono cederci il posto e farci passare , ma decidiamo di stare comodamente in coda per goderci poi la vetta in serenità.
La discesa non troppo complicata che in poco tempo porta al rifugio Soreiller mi costringe l’indomani ad uno stop all’arrampicata. Andrea e Pier,che ci ha raggiunto nella seconda giornata andranno ad arrampicare su un altra via .
Un luogo che consiglio a tutti di visitare anche se la strada da casa nostra è lunga, ma merita sicuramente una visita.

Grazie ad Andrea, Francesa .

P.s.: Amelie sei un bidone 😀 😀

Aggiungo alcuni scatti di Andrea durante l’ultima giornata ?!?!?!?

 

Categorie: Alpinismo | Tag: ,

Cassin – Blade Runner

Grazie a Matteo Rivadossi ho avuto il piacere di provare questi  ramponi. Parlo del modello 2015-16 rivisitato dopo la campagna di ritiro che la Cassin ha effettuato. L’ho trovato un ottima alternativa a quelli che utilizzo abitualmente.

Hanno una buona battuata, precisi e sono stabili, se proprio devo trovare un difetto sono arancio ed è un colore che non mi piace 😉 .

Ora attendo solo di provarli nel loro ambiente più ostile con qualche salita di misto per normodotati.

Val Di Tures condizione alta valle buone da Miltrinker in su ;).

 

Grazie al fotografo d’eccezione . 😉

ALMC

 

Categorie: Alpinismo, Cassin | Tag: ,

Muzzerone – Parete Striata – Via Mas y Mas

…ecco l’ultimo moschettone all’imbrago è accangiato , sono pronto per partire, mando il mio messaggio,ma il telefono non prende , cercho la concentrazione durante il breve avvicinamento  in discesa. La faticha non si fa sentire, troppo breve per arrivare alla  base di questa piccola parete…inizio io ho già tutta la serie di rinviii all’imbrago e apro la danza su questo corto itinerario, passo dopo passo raggiungiamo la sosta , la prima , la seconda e cosi via, fino a quando con il mio socio ci stringiamo la mano soddisfatti, anche se non era una grande parete o una via storica di grandi prestazioni, la soddisfazione di una giornata di condivisione di questo sport cosi affascinante ed intenso ti fa sentire vivo ….molte volte ho vissuto questi momenti , ma oggi è diverso è tutto diverso….

Bella via che corre a lato sinistro della più ‘famonsa’  Kimera. Giornata perfetta per sei tiri tutti molto belli. Tutta da scalare e da guadagnarsi passo per passo. Bellissimo il diedro del tiro chiave bello intenso , e attenzione al solo 6b del quarto tiro….tutto da scoprire … a mio avviso anche il primo tiro è  sottogradato … cmq sempre tutto protetto in modo adeguato.

Grazie al Paride grand socio di corda e a tutti!

BCR2

Categorie: Alpinismo | Tag:

Tour Termier: Boucs en stocks (Termi-Née)

Due giorni di puro godimento nella valle “Serre Chevalier” nel parco naturale degli Encris così distribuiti.

Sabato:
Iniziamo la nostra giornata in tema plasir, sveglia con calma che la parete resta all’ombra fino alle undici, quindi meglio prendersela comoda. Decidiamo per una via dal nome “Marmotta Impazzita” sulla parete del Termier, ma al cospetto della medesima personalmente sono attirato dalla torre “Tour Temiier” che ne caratterizza la sua forma. “Dico”: la prima volta che vengo qui almeno un filo di scelta alpinistica pur devo averla…meglio salire la parte più logica per raggiungere la vetta. Convinto Andrea cerchiamo velocemente una relazione con i nostri mezzi tecnologici e decidiamo di salire ” Boucs en stocks (Termi-Née)”. Itinerario un filo sotto il nostro livello di guardia che ci regala una bellissima scalata plasir senza particolari problemi psico mentali dati dal grado di difficoltà.
Le nove lunghezze percorse sono tutte su ottima roccia dolomitica, ben protette da spit piazzati con cura. Raggiunti in vetta 3070 ci godiamo una vista di tutto rispetto con la presenza della maestosa “Meije”.

Luogo veramente incantevole dove sicuramente è un obbligo tornate per godere di questa meravigliosa roccia …anche se forse troppo spittata …

Domenica si da sfogo alle due ….https://massimofogazzi.com/mtb/plateau-damparis/

Grazie ad Andrea socio di avventura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categorie: Alpinismo | Tag:

Blog su WordPress.com.