Torre Innerkofler – Via Mistica

Dolomiti, Gruppo SassoLungo, passo Sella circa ore 6 quando si mette gli zaini pesanti alle spalle per iniziare il cammino verso quella torre che l’anno scorso non ci ha regalato ghiaccio al momento della nostra visita. La giornata metereologica è uguale alla scorsa volta , le stelle brillano in cielo, temperatura intorno ai zero gradi, compagno il Ruvido…. Procediamo bene siamo alla forcella dopo circa due ore e trenta. Il dislivello non é eccessivo ma lo sviluppo notevole, e poi con quelle “maledette“ ciaspole io proprio non mi ci trovo… Tempo per un tè, vestizione alpinistica e giù a perdere circa 150 metri per poi risalire nuovamente all’attacco. Di neve ce n’è tanta, ma tutto sommato non si sprofonda poi molto, ci portiamo in pratica al primo vero risalto di ghiaccio che da relazione risulta essere il terzo tiro, e ci leghiamo. Qui ci troviamo di fronte un muretto di ghiaccio molto sottile e difficile da proteggere, dove anche i chiodi di via si fan fatica a individuare….azz ke pelo!!!!, si sale poi facilmente fino alla candela, che quest’anno a detta del Ruvido è ben formata ma non immediata da scalare. Da qui poi parte un bel canale costante a 50° che alcuni tiri porta in vetta, ma prima andiamo a vedere a sinistra una variante che ci fa salire per circa una ottantina di metri fino ad una forcellina dove sottostante risulta esserci il canale di Anima Mundi. Attrezziamo una sosta e ritorniamo sulla via originaria fino a godere del panorama di vetta dove le montagne attorno a noi sono a perdita d’occhio. Fantastico meteo e vista da lassù!! Che goduria…ora ci resta la discesa , doppie …..risalita del canale ….ciaspole ciaspole  ciaspole….infinite…cani che abbaiano e non ci invitano per una birretta, ma anzi ci costringono ad un passaggio serale tra yahct all’apparenza cornuti e cattivi ma  in realtà innoqui ed addormentati…vabbè si conclude la nostra “escursione” in poco più di dodici ore intense e ricche di emozioni…un grazie sentito al Ruvido, per  di questa favolosa ascensione del cuore del gruppo del Sassolungo.
Alcune foti…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: