Val Di Mello – Albero delle Pere

Questo weekend sono combattuto sul cosa fare, voglia non troppa ma il tempo è veramente bello peccato oziare. Allora decido per una cosa all’ultimo istante e opto per la val di mello. Andrò a ripetere qualcosa di già fatto…

Sarà qui, sarà la …ma dove cavolo è questo attacco. La vegetazione è cospiqua , gli alberi caduti non danno molto spazio ad una buona vista per capire se la via è quella giusta o meno… ok ma ci siamo quelle sono le fessure con i risalti, il primo tiro è quello poi c’è anche il diedro sembra bello …ok perfetto parto.
Bo avrò le mani fredde, sarà il primo tiro, ma secondo me questo diedro di IV grado ha ben poco …vabbe mi proteggo almeno qui in fessura lo si può fare .. cerco la posizione e su.. e se iniiziamo con il quato grado cosi …sosta… apperò il primo tiro è sempre il primo tiro. Poi a casa scopri che era la variante di VII….
Si riparte Claudio A. vince alcuni salti e velocemente è in sosta …troppo facile riparte cosi nuovamente per la prossima lunghezza. Apperò bravo …e pensare che diceva di non essere in forma…
Tocca a me e via alcuni strapiombi con 4 chiodi … vabbè posizione tiri e via …poi il socio ti dice guarda che erano in A0 …vabbè poco male mi sono divertito …
Orco ora ci sono le placche melliche.. dicono che toccano a me…azz parto e mi proteggo meglio che posso in queste ultime fessure , mi immagino già cosa mi aspetta …. ecco appunto … passo , passo , passettini , passi , passo , passi, non guardare giu … bo adesso un nut incastrato …vabbè tanto è li, ma quel cavetto arruginito di sicuro un volo non lo tiene … allora adesso non pensi pù ai passi o al passo… Sali e preghi che tutto vada bene … insomma un bel run out di 25 metri non te lo toglie nessuno… e la sosta un chiodo e uno spittino dell’otto. Eccoci sull’uscita “Lucertole al Sole”…. poi un altro tiro che man mano diventa più facile ci porta all’uscita.
Personalmente la via non mi è piaciuta …ma se ci si vuole cimentare con giochi di placca spcico è sicuramente un bel contatto con questa magica valle.
Grazie a Claudio A.

Annunci