Valle dell’Orco – Via Della Rivoluzione –

Week end intenso nella valle per me ed Andrea che si cimenta per le prime volte in Artif e in fessure della valle.

Percorriamo il Sabato la Via Della Rivoluzione, itinerario Storico (1973) che percorre con geniale intuizione lo scudo del caporal seguendo l’unica fessura che lo incide. L’ambiente è spettacolare. I tiri artificiali sono distinti da quelli da eseguire in libera. Personalmente mi aspettavo un po’ più di patos nella sezione Artificiale ammorbidita molto dai numerosi chiodi presenti. Ho utilizzato solo friend per arrivare in sosta.
Abbiamo trovate le fessure dei tiri arrampicabili con delle sezioni bagnate dall’acqua della sera precedente, un peccato non aver potuto arrampicarle totalmente in libera.

La domenica ci dedichiamo interamente alle fessure del Sergent. Alcune da me già ripetute e lascio spazio all’ingaggio Andrea . Per terminare ripetiamo anche la La Nicchia delle Torture passando dall Paperinik Colpisce Ancora come consiglia la guida, quest’ultima placca tecnica sul 6b+,bravo Andrea ad eseguirla pulita. Io ho scelto di fare la parte della Nicchia delle Torture fessure molto impegnativa per quanto mi riguarda, per fortuna che c’erano delle corde incastrate che mi hanno permesso di nascondere bene il fatto di non riuscire a scalarla interamente in libera dando colpa al lavoro di recupero di quest’ultime.
Comunque grand weekend su come sempre ottimo granito.

Grazie ad Andrea per la compa alla prox.

Annunci