Cornetto di Salarno – Granitomachia

Sottotitolato : La triade del cancro

Oggi siamo Io, Marco , Andrea alla ricerca di sconvolgere i nostri corpi con una giornata impegnativa che comprendesse un giro in mountain bike e ci potesse appagare nell’ambiente e nella arrampicata. Insomma una sorta di biatlon. Ecco appunto un luogo che si presta a tutto ciò. La val Salarno e il su Cornetto di Salarno!! La via da me pensata è Granitomachia una super classica del luogo. È qualche tempo che volevo mettere le scarpette su questa placconata rinominata lo Specchio di Ulisse.
Giunti al Prudenzini molliamo le MTB e raggiungiamo in 40 minuti l’attacco della via…..L’attacco?, Mah!! noi saliamo sui primi due tiri che forse forse non rispettano la via originale , forse una via che collega la base alla vero e proprio itinerario. Non so di preciso , ho informazioni discordanti. Fa che il primo tiro resta impegnativo , come sempre il primo tiro possa essere . Il secondo una troppo allegra chiodatura con cengia annessa mi lascia perplesso e cedo il passo. Raggiungiamo lo “specchio” e da qui iniziano alcuni tiri da psico-climb. Raggiungere lo spit e guadagnarselo resta l’obbiettivo del tiro! La spittatura allegrotta lascia spazio ad un viaggio interiore che crea un qualcosa di mistico tra chi scala da primo e quello che viene calcato dalle nostre scarpette. Per la via sei coppie sono sufficienti, solo un tiro ha dentro sei spit gli altri vanno da un minimo di due in su. Raggiunti in cima, dove le nuvole circostanti ci invitano ad una discesa rapida , risistemiamo alcune doppie e facilmente raggiungiamo la base.
Ora le nostre mountain bike ci aspettano , alcune gocce ci fanno desistere nel fermarci a mangiare qualcosa al Prudenzini e ci invitano a scendere velocemente. Che figata !!! la strada in discesa è da urlo ! la competizione prende vita e non ci molla fino agli ultimi tornanti….
Una giornata entusiasmante in ottima compagnia e in un posto di casa!!! Che si vuole di più per chi oggi porta un anno di più sulla groppa!!!
Grazie a chi mi ha seguito in questa nuova avventura!

Il Video

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci