Aiguille Rouge du Triolet, via des chamoix volants

Questa vola la penna la passo al Pierre e Andrea:

Aiguille Rouge du Triolet, Eperon SO voie des chamoix volants:

Départ à 4 du refuge Dalmazzi vers 8h30 pour laisser sécher le rocher après les averses nocturnes… encore beaucoup de neige jusqu’au pied de la voie (crampons nécessaires). Pas simple de trouver les premiers points de la voie : bien regarder à droite de l’éperon le plus évident. Escalade rapide (1h30) des 9 premières longueurs dans un rocher moyen. Les cotations sont plutôt sympa (5+ sur le papier.. 5a max peut être). Décision de redescendre pour grimper au soleil au dessus du refuge. Après un morceau de fromage, 2 longueurs de 6 à 2m de la terrasse du refuge ! Et sous le crépitement incessant des flashs des gardiens, France 1 – Italie 0 dans le crux en 6b+ !
Malgré le soleil qui a tardé à nous réchauffer, le cadre pour la grimpe est vraiment magnifique, le refuge et les gardiens super sympa !

Dalla mia Penna:

Aiguille Rouge du Triolet, esposizione SO via des chamoix volants:

Tradotto in parole povere … bella avventura nelle vicinanze del Rifugio Dalmazzi dove abbiamo inaugurato la stagione essendo i primi ospiti. Il rifugista e’ simpatico e ti mette a tua agio, il cibo e il rifugio sono super. La notte non strascorre molto tranquilla, la pioggia e il diluvio crean dubbi sulla salita del giorno successivo. Partiamo verso le 8:30 dal rifugio sperando che le pareti si asciughino rapidamente. Abbiamo difficolta nel trovare l’attacco, non e’ molto evidente, i ramponi ai piedi sono ancora indispensabili per la neve presente. Scaliamo per nove lunghezze, poi decidiamo di lasciare la via che non ci entusiasma troppo, nonostante il luogo circostante regali panorami incantevoli. A nostro avviso i gradi, fin dove abbiamo scalato, sono sovvragradati. Rientriamo al rifugio e dopo una merenda propizia ci ingaggiamo su un paio di tiri di granito super proprio in parte al rifugio.
Rode!!.. ma Francia 1 -Italia 0 sul tiro di 6b+ … che la prossimo volta ci rifaremo?!?!…o sara’ che a flash e’ stato piu’ facile …:D…:D..

STEP DOMENICALE

Pinnacolo di Maslana – New Age- 6c (6a obb)300mt

….siamo sul tiro chiave: “per fortuna che le nuvole coprono un po’ il sole, ho le scarpe in fiamme” ..

….mancano tre tiri: “tanto prendere acqua cinque minuti più o meno cosa cambia”

….attorno a noi: “ le atre due cordate impegnate sulle atre vie accanto sono già tutte giù alla base “

….vetta: “ ha sempre un certo sapore raggiungere l’apice”

….a terra : “ per fortuna abbiamo creduto che il meteo teneva “ .. “ il Giugliacci non dava Acqua!!”

Bella Via , protetta il giusto , ed arrampicata gradevole. Consiglio di provarla.

Ringrazio tutti per il bel week end trascorso

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci