L’allenamento non fa mai male

Oggi con Claudio lasciamo perdere gite più bellicose scoraggiati un po’ da un 4 su tutta la zona lombarda e trentina come pericolo valanghe e rimaniamo su una gita più conservativa per fare un po’ di dislivello.
Impressionati dalla folla agguerrita per l’attacco al Pisgana e Pisganino noi saliamo dalla pista paradiso fino al passo per poi scendere al Rif. Mandrone su neve vellutata. Risaliamo dal medesimo itinerario fino in Vetta Presena e per scendere nell’omonima valle per il Cantiere.
Si notano discese un po’ su tutte le pareti , Da segnalare il coluir nord della Busazza che è stato sceso e il canale Nord del Cercen anch’esso con evidenti tracce di salita e discesa.
Grazie a Marco per lo strappo in auto dal park all’arrivo della funivia.
Grazie a Claudio e la splendida giornata alla prossima.

Annunci