Remir… non c’è tempo

Sabato il tempo è tiranno, causa impegni vari non si può partire troppo presto, non possiamo rientrare troppo tardi, quindi non ci resta che scalare in val Daone. Dall’ultima volta che ho messo piede in Val Remir, una delle vallette della Val Daone son passati almeno un paio di anni…mi ricordo una valletta stretta, magica,con ghiaccia destra e a sinistra. Oggi a un’altra veste, ma non perde il suo fascino. Oggi Io Darius e Nicola saliamo Le Ali del Fantasma e Salmonata. Le condizioni suono ottime sulla seconda e interessanti e ingaggiose sulla prima. E cosi che la val Remir non si smentisce posto incantevole e divertente. Dopo una bella giornata il braccio duole non é ok, ma teniamo duro che prima o poi passa…alla fine dei conti tutto passa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci